RESPONSABILE SERVIZI ALLOGGIO - PRIMA GOVERNANTE - HOUSEKEEPER

Corso di perfezionamento riconosciuto dalla Regione Puglia/Provincia di Lecce  con Determinazione del Dirigente di Settore n. 2365 del 30/10/2012.

 

Il  reparto housekeeping è una delle colonne portanti dell’organizzazione di una struttura ricettiva/albergo. Si tratta di un reparto fondamentale per la soddisfazione della clientela e per l'immagine dell'albergo, in quanto richiede impegno, coordinamento di tutto lo staff e attenzione per garantire agli ospiti pulizia impeccabile, ordine e cura delle loro esigenze, ritmi e desideri. Si basa su massima organizzazione, grande cura dei dettagli, tempi e metodi precisi. Il Responsabile dei servizi alloggio” (Executive Housekeeper” o “Prima Governante”) all’interno del reparto hosekeeping rappresenta una figura di particolare importanza per la quale oggi è richiesta una preparazione professionale aggiornata e specializzata. Un tempo era richiesto, quale requisito fondamentale, l'abilità nel gestire le camere e la conoscenza delle tecniche di pulizia, oggi si tratta di una manager a tutto tondo. È diventata, infatti, un supervisore in grado di gestire un team numeroso e organizzare un'attività articolata. L’Housekeeper deve avere una visione globale dell’attività della struttura in cui opera in modo da agire in perfetta sintonia con gli altri capi servizio e la direzione, al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati dall’azienda.


OBIETTIVI

Il Responsabile dei servizi alloggio dovrà saper organizzare e gestire numerose risorse sia umane che materiali. Dovrà avere perciò la capacità di gestire con professionalità e competenza il personale operativo, relazionandosi ad esso in modo efficace e nello stesso tempo dovrà avere competenze tecnico-operative: dovrà conoscere bene il lavoro della cameriera ai piani (norme-igienico sanitarie, regole di sicurezza, utilizzo di apparecchi elettrici e detersivi, criteri di qualità richiesti dalla struttura), essendo responsabile dell’allestimento e della pulizia quotidiana delle camere e delle aree comuni secondo standard qualitativi aziendali; dovrà saper organizzare il lavoro del personale ai piani, formarlo e mantenerne alta la motivazione. Dovrà assicurare il rispetto degli standard di qualità e la soddisfazione dei clienti. Dovrà saper comunicare in almeno una lingua straniera Dovrà saper gestire il rapporto con fornitori di prodotti e servizi, preparare e controllare il budget, ordini e note spese, anche con strumenti informatici. Dovrà saper affrontare problemi di piccola manutenzione e verificare il rispetto delle norme di sicurezza.
Per lo svolgimento della mansione sarà necessaria la conoscenza delle leggi e normative in materia di igiene, sicurezza e privacy, conoscenze delle caratteristiche di utilizzo, della corretta manutenzione di attrezzature e dotazione ai piani. Se da un lato saranno necessarie doti organizzative, capacità di pianificazione del lavoro, autonomia nella gestione dei compiti, è necessaria una capacità di gestione delle emergenze in quanto può trovarsi ad operare in situazioni impreviste. A questa figura, spesso, viene richiesto di affrontare momenti di grande stress, di trovare soluzioni rapide ed efficaci per i numerosi imprevisti, garantendo un livello qualitativo minimo. Per farlo ci vuole autocontrollo, capacità diplomatica e flessibilità. Ciò che rende competente una responsabile ai piani non sono solo le capacità tecniche quanto quelle organizzative, seguite da una buona capacità comunicativa, intesa sia in termini di sensibilità ed empatia che in termini di chiarezza espositiva nei confronti del proprio staff.
Alla fine del percorso formativo, i partecipanti dovranno avere acquisito tutti gli strumenti operativi e le tecniche per ottimizzare le procedure di lavoro e raggiungere i massimi standard di qualità per gestire e coordinare professionalmente il reparto piani, le risorse umane e migliorare la comunicazione con il cliente e lo staff. Saranno in grado di motivare i collaboratori/ collaboratrici, stabilire i turni di lavoro con precisione, monitorare le aree da pulire, controllare lo stock della biancheria, conoscere il budget aziendale e ponderare gli acquisti.

 


REQUISITI

Diploma di Scuola secondaria di primo grado. Padronanza della lingua italiana. Conoscenze informatiche di base
Saranno valutati aspetti motivazionali, attitudinali e comportamentali degli/delle aspiranti e sarà approfondita la rispondenza del progetto alle aspirazioni professionali dei partecipanti.


INFO

Il corso, della durata di 600 ore, è limitato a 24 partecipanti.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. .