Firmato un protocollo di intesa tra il Ce.f.a.s.s., il garante dei diritti dei minori e le istituzioni

Il CEFASS, insieme al Garante dei Diritti dei Minori della Regione Puglia ed altre Istituzioni (Procura della Repubblica per i Minori di Lecce, Tribunale per i Minorenni di Lecce, Centro Giustizia Minorile per la Puglia e Basilicata, ASL di Lecce), il 13 febbraio 2019 presso l’USSM di Lecce, ha firmato un protocollo di intesa a sostegno ed a tutela dei minori stranieri non accompagnati (MSNA) e per l’istituzione del primo Albo dei Mediatori Interculturali (tenuto e gestito dal CEFASS) in Puglia in cui verranno inseriti coloro che hanno conseguito e che conseguiranno la qualifica di Mediatore Interculturale rilasciata dal CEFASS. Il nostro corso è RICONOSCIUTO DALLA REGIONE PUGLIA con Determinazione del Dirigente di Settore n. 814 del 25-07-2018 e VALIDO NEI CONCORSI PUBBLICI, ai sensi dell’art. 14 della Legge 845/78, a livello NAZIONALE e COMUNITARIO.

Di seguito i link che testimoniano questa importante iniziativa istituzionale:

Corsi di Formazione Attivi

Domande?

Contattaci, senza nessun impegno, per ottenere informazioni più dettagliate e complete.
Contattaci

Eventi Correlati

Seminario Legami… di Sangue. Follia e Passione nei delitti in Famiglia Relatore: Prof. Francesco BRUNOPsichiatra – Criminologo – Università di

Seminario La violenza nelle relazioni affettive  Saluti:  Prof. Vitantonio Gioia Direttore del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo Presiede:  Prof. Francesco Carrieri Professore

Il corso, della durata di 8 ore, è finalizzato all’acquisizione di tecniche per l’ingresso dei soccorritori sulla scena di un

Il seminario, della durata di 8 ore, tratterà le linee di definizione del problema, gli aspetti etici e giuridici, nonché,

Le psicopatologie nei fenomeni migratori sono certamente un tema che non si deve trascurare, per motivi intuibili. A esso è

A distanza di un anno dalla firma del protocollo di intesa, presso la sede del Consiglio Regionale della Puglia, alla

Liveshow relativo al dominio dell’e-Health e alle innovazioni che il progetto TELEREHAB (Sistema indossabile per la tele-Riabilitazione Domiciliare) ha prodotto.