Corso Di Formazione

Mediatore Interculturale

V EDIZIONE

Corso Di Formazione

Mediatore Interculturale

V EDIZIONE

Corso Di Formazione

Mediatore Interculturale

V EDIZIONE

Corsi di formazione - Mediatore Interculturale- - immagine contenuto

Descrizione

Il Corso Di Mediatore

Il corso è finalizzato a far acquisire una preparazione di alto livello, in grado di fornire tecniche e abilità di comunicazione e relazione. Il Mediatore Interculturale è una figura professionale “in grado di accompagnare la relazione tra immigrati e contesto socioeconomico di riferimento favorendo la rimozione delle barriere linguistico-culturali, la conoscenza e la valorizzazione delle culture di appartenenza, nonché l’accesso a servizi pubblici e privati. Il Mediatore Interculturale accoglie l’utente immigrato aiutandolo a muoversi autonomamente nella nuova realtà. Ne interpreta quindi i bisogni dando risposte efficaci che permettano al soggetto di comprendere le opportunità offerte dai diversi servizi pubblici presenti sul territorio, la cultura, gli usi i e costumi italiani”.

Con D.G.R. n. 912/2012 la Regione Puglia ha approvato le linee guida alla ASL per la selezione e la contrattualizzazione dei mediatori interculturali nell’ambito del Progetto Regionale per la Mediazione Interculturale presso i consultori pugliesi. Le attività di mediazione vengono pertanto integrate nel “Welfare di Accesso”, potenziandone la funzionalità e la fruibilità, e garantiscono la sinergia con gli Sportelli per l’integrazione socio-sanitaria-culturale per gli immigrati.

Il Mediatore Interculturale, a seguito delle novità legislative in materia di immigrazione, ha assunto importanza ancor più rilevante nel rapporto con i minori stranieri non accompagnati (MSNA).

Svolge un ruolo fondamentale nell’accompagnamento del minore come facilitatore di comprensione, conoscente dei codici culturali, costruttore della storia personale, gestore dei conflitti culturali tra gruppi etnici e accompagnatore nel programma di studio o di lavoro.

Qualifica

Al termine del corso, si consegue la qualifica di livello 4EQF con un titolo finale valido nei concorsi pubblici, ai sensi dell’art. 14 della Legge 845/78, a livello nazionale e comunitario.

Dettagli

Il corso, della durata di 600 ore di cui 240 di stage, è a numero limitato e si svolgerà a Lecce presso l’Istituto Marcelline. Attualmente i nostri corsi si svolgono in FAD (Formazione a Distanza).

Corsi di formazione - Mediatore Interculturale- - immagine contenuto

Qualifica

Al termine del corso, si consegue la qualifica di livello 4EQF con un titolo finale valido nei concorsi pubblici, ai sensi dell’art. 14 della Legge 845/78, a livello nazionale e comunitario.

Dettagli

Il corso, della durata di 600 ore di cui 240 di stage, è a numero limitato e si svolgerà a Lecce presso l’Istituto Marcelline. Attualmente i nostri corsi si svolgono in FAD (Formazione a Distanza).

Descrizione

Il Corso Di Mediatore

Il corso è finalizzato a far acquisire una preparazione di alto livello, in grado di fornire tecniche e abilità di comunicazione e relazione. Il Mediatore Interculturale è una figura professionale “in grado di accompagnare la relazione tra immigrati e contesto socioeconomico di riferimento favorendo la rimozione delle barriere linguistico-culturali, la conoscenza e la valorizzazione delle culture di appartenenza, nonché l’accesso a servizi pubblici e privati. Il Mediatore Interculturale accoglie l’utente immigrato aiutandolo a muoversi autonomamente nella nuova realtà. Ne interpreta quindi i bisogni dando risposte efficaci che permettano al soggetto di comprendere le opportunità offerte dai diversi servizi pubblici presenti sul territorio, la cultura, gli usi i e costumi italiani”.

Con D.G.R. n. 912/2012 la Regione Puglia ha approvato le linee guida alla ASL per la selezione e la contrattualizzazione dei mediatori interculturali nell’ambito del Progetto Regionale per la Mediazione Interculturale presso i consultori pugliesi. Le attività di mediazione vengono pertanto integrate nel “Welfare di Accesso”, potenziandone la funzionalità e la fruibilità, e garantiscono la sinergia con gli Sportelli per l’integrazione socio-sanitaria-culturale per gli immigrati.

Il Mediatore Interculturale, a seguito delle novità legislative in materia di immigrazione, ha assunto importanza ancor più rilevante nel rapporto con i minori stranieri non accompagnati (MSNA).

Svolge un ruolo fondamentale nell’accompagnamento del minore come facilitatore di comprensione, conoscente dei codici culturali, costruttore della storia personale, gestore dei conflitti culturali tra gruppi etnici e accompagnatore nel programma di studio o di lavoro.

Sei interessato ai nostri Corsi?

Compila la richiesta di contatto qui sotto, ti risponderemo al più presto!

Viale Ugo Foscolo, 51
73100 Lecce

Telefono: 0832 498025
Cellulare: 392 2219879
Fax: 0832 1943458
cefass.lecce@libero.it
info@cefasslecce.it

Seguici su:

Contatti

Telefono Fisso
Cellulare
Fax

+39 0832 1943458